La storia del Movimento Pentecostale

Il fermento originario

Nella storia del cristianesimo, il ritorno alla semplicità dell’insegnamento apostolico è stato sempre contrassegnato da due elementi: la lettura della Bibbia e la predicazione evangelica. Fino a che lo spirito del risveglio è vivo, le chiese sono protese verso l’evangelizzazione e vivono coerentemente la loro vocazione spirituale e missionaria. I credenti di una comunità cristiana fondata sulla Bibbia, nel risveglio ...

Leggi Articolo »

Un primo focolaio

Verso la fine dell’anno 1900 in una Scuola Biblica a Topeka, Kansas, apparte-nente al Movimento di Santità (sotto), il direttore, Charles F. Parham, assegnò agli allievi una ricerca sul battesimo nello Spirito Santo. Tre giorni dopo, essi arrivarono alla conclusione che l’evidenza iniziale di questa esperienza apostoli-ca consisteva nel fatto che i cristiani del Nuovo Testamento avevano parlato in altre ...

Leggi Articolo »

La Pentecoste a Los Angeles

Page Mathias - Pinterest

Mentre già si stavano manifestando questi focolai di risveglio, Dio stava preparando un uomo, il quale avrebbe avuto un ruolo importante per la diffusione del risveglio in tutto il mondo: William Joseph Seymour. Nacque il 2 maggio 1870 a Centerville (St. Mary Parish) in Louisiana, da genitori, afro-americani, che erano stati schiavi. Suo padre aveva combattuto durante la guerra civile ...

Leggi Articolo »

Inizia il risveglio pentecostale

Poi accadde… era il 9 aprile 1906. Riuniti in casa degli Ashberry, cantarono, pregarono e ci furono delle testimonianze, seguite poi dalla predicazione di Seymour su Atti 2:4. Dopo la predicazione un credente, Edward Lee, venne battezzato nello Spirito Santo ed iniziò a parlare in altre lingue. Lo Spirito di Dio si mosse tra gli altri partecipanti a quella riunione ...

Leggi Articolo »

Azusa street

L’interesse per quegli incontri di preghiera crebbe. Il numero delle persone era troppo grande per la casa degli Ashberry e per qualche tempo tennero le riunioni nella veranda di fronte alla strada. Quelle riunioni attrassero centinaia di ascoltatori entusiasti e desiderosi di sentir parlare in altre lingue Seymour ed i suoi seguaci. In breve tempo il numero dei partecipanti crebbe ...

Leggi Articolo »

Il risveglio fra gli italiani

Per quel che riguarda le origini del risveglio pentecostale in Italia e tra gli italiani, esso ebbe inizio tra i nostri connazionali emigrati negli Stati Uniti nella città di Chicago. In quella città fin dal marzo del 1892 era stata costituita la Prima Chiesa Presbiteriana Italiana, presieduta dal pastore valdese Filippo Grill, originario di Prali nelle Valli Valdesi, trasferitosi a ...

Leggi Articolo »

Il risveglio pentecostale di Chicago

Nel frattempo era tornato a Chicago William H. Durham, membro dal 1891 di una chiesa aderente ai “Battisti generali”. Divenne pastore della North Avenue Mission di Chicago nel 1901. Il 2 marzo 1907 Durham fu battezzato nello Spirito Santo ad Azusa Street e dopo il suo ritorno a Chicago, la comunità da lui presieduta divenne il nucleo di diffusione del ...

Leggi Articolo »

Il risveglio pentecostale in Italia

In quell’anno G. Lombardi raggiunse l’Italia dove costituì le prime chiese pentecostali a Roma e La Spezia. Arrivato a Roma, Lombardi andò a bussare alla porta di un suo vecchio amico e commilitone, Ignazio Rocchi, il quale insieme alla moglie , Rosa, lo ospitarono a casa loro. Ogni giorno Giacomo Lombardi usciva cercando di introdursi nell’ambiente protestante. Una sera tornando ...

Leggi Articolo »

Ricercando il risveglio pentecostale

Come membri di una chiesa composta da cristiani che credono nella potenza e nell’azione dello Spirito Santo nella propria vita, è indispensabile che continuiamo a ricercare questo Risveglio, perché non vogliamo vedere ridotta la nostra eredità pentecostale a “monumento storico”. Non vogliamo vedere la nostra esperienza svuotarsi della vera sostanza Evangelica, sostituendo la religiosità alla rigenerazione; la simulazione alla santità; ...

Leggi Articolo »