Cuori freddi

indifferenza

“Gli riferirono ogni cosa, dicendo: ‘Giuseppe vive ancora ed è governatore di tutto il paese d’Egitto’. Ma il suo cuore rimase freddo, perché egli non credeva loro.” (Genesi 45:26)

L’antico patriarca ebreo Giacobbe rimase indifferente alla più bella notizia della sua vita, soltanto per paura d’illudersi. Molti anni prima i suoi figli gli avevano fatto credere, con prove false, che Giuseppe, il suo figlio prediletto, era morto e ora invece gli riferiscono che vive e occupa una posizione di grande autorità.

Spesso, dopo avere creduto per anni a delle bugie, è difficile prestare fede alla verità che mette tutto di nuovo in discussione. Si può essere smaliziati, feriti, induriti dalla sofferenza e non riuscire a fidarsi del Signore vivente. Molti dubitano che Gesù esista o che sia in grado di riempire il vuoto che c’è nell’anima,  ma soprattutto sono scettici sul fatto che… non costi nulla! La Sua Grazia è un dono meraviglioso.

Il Signore può mutare il lutto in gioia, farti passare dalla morte alla vita spirituale. Egli vuole rivelarsi a te, attraverso la Bibbia (la Sua Parola) ponendo fine ad ogni dubbio e obiezione. Non rimanere freddo, non rimanere indifferente… ascolta e credi alla voce dello Spirito Santo (Romani 8:16).

“Se accettiamo la testimonianza degli uomini, la testimonianza di Dio è maggiore; e la testimonianza di Dio è quella che egli ha reso al Figlio suo. Chi crede nel Figlio di Dio ha questa testimonianza in sé…” (1 Giovanni 5:9, 10).

Le prove che cerchi sono nella Sua Parola! Ogni dubbio sarà sciolto, lascia che oggi Cristo illumini la tua mente e scaldi il tuo cuore!

Tratto da “la parola giorno per giorno” ADI MEDIA

Print Friendly, PDF & Email

Se ti piace, condividilo!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*