Gemme di grazia

Poichè Iddio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figliuolo, affinché chiunque crede in lui non perisca, ma abbia vita eterna. Giovanni 3:16

Questo versetto è un piccolo scrigno con tre gemme preziose, che può rendere il più miserabile degli uomini un benedetto figliolo di Dio. Apri, e: Considera la gemma splendente dell‘amore di Dio. Egli dimostra concretamente il Suo inestimabile amore per te. Non ha dato “qualcosa” per te, ha dato il Suo Unigenito!

Osserva un’altra pietra preziosa di questa trilogia celeste: il Figlio di Dio. Cristo è la perfetta risposta alle tue necessità: “…in lui abita corporalmente tutta la pienezza della Deità, e in lui voi avete tutto pienamente…” (Colossesi 2:9,10) Egli è: “La via, la verità e la vita”. Caro amico, senza Cristo siamo confusi e perduti.

Ammira, infine, la terza magnifica perla: il dono di Dio, la vita eterna. La Parola dice: “…il salario del peccato è la morte…”, cioè la retribuzione di esso sono la separazione da Dio ed il suo giudizio, “…ma il dono di Dio è la vita eterna in Cristo Gesù, nostro Signore”. È un dono, quindi si riceve, non si merita. Gratuito per te, anche se a Dio è costato un prezzo altissimo.

Oggi ti passeranno tra le mani oggetti d’ogni valore, ma nulla potrà eguagliare questo versetto. Impossessati, mediante la fede, della grazia che Dio ti offre.
Credi in Gesù. Incorona il tuo cuore con questo prezioso gioiello, esso illuminerà la tua giornata e farà brillare la tua eternità.

Tratto da “la parola giorno per giorno” – ADI Media

Print Friendly, PDF & Email

Se ti piace, condividilo!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*