Nel portamonete di Dio

portamonete

“E io molto volentieri spenderò e sarò speso per le anime vostre…” 2 corinzi 12:15

L’apostolo Paolo qui afferma tre aspetti del suo servizio al Signore.

Molto volentieri spenderò: in questo senso sta precisamente mettendo per iscritto il suo attivo e volenteroso impegno nell’investire tutte le sue risorse per l’opera di Dio, sia quelle più spirituali, sia quelle materiali provenienti dal suo lavoro di fabbricante di tende.

Sarò speso: non ci metterà soltanto del suo in termini economici, ma Paolo qui si vede dentro “il portamonete di Dio”; sa di essere stato acquistato con il prezioso sangue di Cristo, spirito anima e corpo, e, conquistato dall’amore di Gesù, è ben pronto a sacrificarsi per Lui. L’apostolo si sente come una semplice moneta nelle mani del suo Proprietario, ma è certo che quel Signore il quale ha saputo valorizzare la sua vita, lo saprà “investire al meglio”.

Per le anime vostre: ecco il fine ultimo di tutta questa impresa, non dunque soltanto utilitaristico, ma profondamente spirituale. Essere impiegati da Cristo per la salvezza delle anime. C’è forse onore più grande?
Non sprecare la tua vita in cose che non hanno valore, impara ad essere anche tu una preziosa moneta nelle mani di Dio!

Tratto da “la parola giorno per giorno” ADI MEDIA

Print Friendly, PDF & Email

Se ti piace, condividilo!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*