Ricevere Gesù Cristo

ricevere cuore amore“Ma a tutti quelli che l’hanno ricevuto egli ha dato il diritto di diventare figli di Dio…” [Giovanni 1:12]

Che cosa intende lo scrittore con l’espressione “ricevere”? Non sta ovviamente parlando di un’accettazione passiva e teorica, ma di una reale e dinamica accoglienza del Signore nella propria vita. Non è sufficiente sapere da un punto di vista nozionistico chi è Gesù, ma bisogna invitarLo, accettarLo e accoglierLo in noi, offrendoGli fissa dimora nel cuore.
Si riceve Cristo accogliendo la Sua Parola in noi, la Bibbia. Significa leggerla e meditarla attentamente per mettere in pratica i Suoi insegnamenti al meglio delle nostre possibilità.

La conoscenza di Dio e della Sua Parola sono realtà inseparabili, l’una senza l’altra non hanno senso.
Ricevere Gesù significa accogliere “l’Agnello di Dio che toglie il peccato del mondo”, sperimentando il perdono dei propri peccati grazie al Suo sacrificio compiuto sulla croce del Calvario.
Ricevere Gesù significa accoglierLo come Figlio di Dio, unico vero Dio eterno e immutabile, sottomettendo al Suo regno e alla Sua signoria l’intera nostra vita.
Eccolo, allora, scaturire pienamente quel “diritto di diventare figli di Dio”, quando si apre la porta a Gesù.

Essere un figlio di Dio significa essere in pace con Lui,  godere di una straordinaria relazione padre-figlio e avere una meravigliosa eredità nel cielo.

Tratto da “la parola giorno per giorno” ADI MEDIA

Print Friendly, PDF & Email

Se ti piace, condividilo!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*