Un rifugio sicuro

rifugio“…Dio è la rocca del mio cuore…” (Salmo 73:26)

Per quanto tu possa essere forte, da solo e senza un rifugio dove ricorrere nel momento del pericolo, alla fine verrai sopraffatto. Puoi anche avere l’aiuto di tanti intorno a te, ma non basterà se non interviene l’aiuto di Dio. Se aspetti soccorso dalle più avanzate risorse umane, sappi che anch’esse sono pur sempre limitate. L’uomo può soltanto deludere, ma il Signore non delude mai.

La scelta del salmista di eleggere Dio come rocca (rifugio fortificato) del suo cuore è stata saggia e previdente per affrontare le tante difficoltà della vita e per superarle valorosamente. Quando Dio è il rifugio del tuo cuore, ti sosterrà nella malattia, ti fortificherà nella debolezza, ti provvederà il necessario nella povertà, ti illuminerà nelle scelte del futuro e ti guiderà per mano ogni giorno. Egli ti rialzerà nelle cadute, all’arrivo della fiumana non permetterà che ti possa sommergere, al divampare delle fiamme toglierà a esse il potere di bruciarti.

Lo scrittore del salmo  aveva questo grande Dio, fedele ed onnipotente, come rifugio del suo cuore. Chi è il tuo ? Purtroppo tanti si rifugiano nel denaro, nel piacere o nel successo.  Tutte queste cose durano poco, non ti danno veramente il supporto e la forza di cui hai bisogno (come molti personaggi famosi e ricchi che si sono tolti la vita perchè disperati e delusi). Soltanto il Signore rimane. Sia Lui il baluardo del tuo cuore e la tua parte d’eredità in eterno!

Tratto da “la parola giorno per giorno” ADI MEDIA

Print Friendly, PDF & Email

Se ti piace, condividilo!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*