Venite e discutiamo

discutiamo“Poi venite e discutiamo, dice il Signore: anche se i vostri peccati fossero come scarlatto, diventeranno bianchi come la neve; anche se fossero rossi come porpora, diventeranno come la lana”. (Isaia 1:18)

L’uomo, per natura, è apatico verso Dio. Vive lontano da Lui e pensa a tante cose tranne che al Signore. I suoi desideri e interessi sono volti verso cio che è inutile e spesso anche pericoloso, alla ricerca del proprio piacere e basta.

Il Signore, invece, è interessato a ciascun uomo perchè lo ama, lo cerca e si rivela come Colui che vuole operare nella vita di chiunque si accosta a Lui. Vieni e discutiamo. Oggi, devi fermare i tuoi passi e riconoscere il tuo bisogno di Dio. Puoi discutere con Lui, confidarti con Lui, confessare il tuo peccato, le tue difficoltà, ogni tuo bisogno; forse finora non lo hai mai fatto!

Comprenderai che Cristo Gesù, per mezzo del Suo sangue, può cancellare il tuo peccato, purificarti da ogni colpa e donarti vita eterna. Dopo questo, una volta che sarai Suo figlio, gusterai ogni giorno le Sue benedizioni, assaggiando “…i frutti migliori del paese” (Isaia 1:19), le benedizioni celesti in Cristo. Oggi, a te la scelta: rimanere con chi non crede in Dio, che non si preoccupa di andare a Lui, oppure accogliere il Suo invito e decidere di andare e discutere con Lui per sperimentare le Sue infinite ricchezze. Vieni e discutiamo! Confessa il tuo bisogno del perfetto Redentore e godrai ciò che è veramente buono: l’aiuto del Signore, il Suo amore, la Sua grazia.

Tratto da “la parola giorno per giorno” ADI MEDIA

Print Friendly, PDF & Email

Se ti piace, condividilo!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*